Mettiamo in gioco la città! Gamification urbana e cittadini giocatori

7 Maggio 2015

L’evento è realizzato dalla Fondazione Fondo Ricerca e Talenti, la fondazione universitaria piemontese, con il finanziamento e il sostegno a studenti e ricercatori nelle iniziative di comunicazione e divulgazione scientifica e in collaborazione con il CIRCe.

Il convegno verte sui temi della gamification urbana, l'interazione tra giochi e spazi della quotidianità, come le aree urbane, le città. Una giornata di riflessione sul rapporto tra spazi urbani e ludicità.

Ugo Volli - Apertura dei Lavori Convegno “Mettiamo in gioco la città!"
Peppino Ortoleva: “Esperienza urbana e ludicità contemporanea”
Eleonora Chiais: “Vetrine da guardare, vetrine per giocare."
Alessandra Chiàppori: “Le nuove città invisibili: la scrittura come gioco della rete”
Vincenzo Idone Cassone: “Smart & Gameful”
Gabriele Marino: “Anal-grammi: i pizzini sparsi per il centro di Torino”
Marta Milia: “Quando il gioco assedia la città."
Elsa Soro: “Maratone per l’innovazione e spazi partecipati”
Simona Stano: “Aggiungi un posto a tavola, che c’è un cliente in più."
Mattia Thibault: “Giocare nelle città digitali per riscoprire gli spazi urbani"
Federica Turco: “LET’S PLAY FLASH-MOB! Ludicità urbana e performance di gruppo”
Agata Meneghelli: “Percorsi aumentati: il ruolo della narrazione nelle app ludiche geolocalizzate”
Fabio Viola: “Playable city: il gioco come strumento di cambiamento”
Mauro Salvador: “Dotventi e Media mutations 7: il design partecipativo di un conference game”
Tavola rotonda finale - Mettiamo in Gioco la Città!

Tavola Rotonda. Presiede: Fabio Viola. Intervengono: Riccardo Fassone, Guido Ferraro e Agata Meneghelli

Massimo Leone: Chiusura dei lavori